lunedì 3 agosto 2020

REVIEW PARTY "WOLFSONG" DI T.J. KLUNE


Buon pomeriggio cari lettori,
oggi ho il piacere di parlarvi di Wolfsong di T.J. Klune, edito dalla Triskelle edizioni. Ringrazio Giusy del blog Divoratori di libri per l'organizzazione e per avermi coinvolto.



WOLFSONG
TJ Klune

Editore: Triskelle edizioni
Prezzo: Ebook € 4,49 cartaceo € 14,25
Pagine: 647
Genere: Urban fantasy, romance
Serie: Green Creek v.1



Trama: Ox aveva dodici anni quando suo padre gli impartì una lezione davvero importante. Gli disse che non valeva niente e che la gente non lo avrebbe mai compreso. Poi andò via. Ox aveva sedici anni quando incontrò un ragazzo sulla strada verso casa. Il ragazzo che parlava, parlava e parlava. Soltanto in seguito scoprì che il ragazzo non aveva aperto bocca per quasi due anni prima di quel giorno e che viveva con la famiglia che si era trasferita nell’abitazione in fondo al sentiero. Ox aveva diciassette anni quando scoprì il segreto del ragazzo e il mondo attorno a lui si dipinse di rosso, arancione e viola, di alfa, beta e omega. Ox aveva ventitré anni il giorno in cui la morte arrivò in città, scavandogli un vuoto nella testa e nel cuore. Il ragazzo rincorse il mostro con lo sguardo assetato di vendetta, lasciando Ox a raccogliere i cocci. Sono trascorsi tre anni da quel fatidico giorno… e il ragazzo è tornato. Ma ora quel ragazzo è un uomo e Ox non può più ignorare il canto che ulula tra di loro.

Recensione

Prima di questo, non avevo letto nulla di Klune, ma visti i commenti positivi delle amiche blogger ero davvero curiosa di leggere qualcosa di suo.

Ebbene, cari lettori, da oggi Klune ha una nuova fan!!!
Sono estasiata di questa lettura: ho letto le oltre seicento pagine in due giorni scarsi! Sono rimasta coinvolta subito dallo stile narrativo in particolare dall'uso di frasi brevi, spesso ripetute nella parte iniziale, che danno più risalto ed importanza a ciò che viene espresso in quel momento.

Poi sono arrivati i personaggi a farmi incantare, piano piano, uno dopo l'altro.
Prima Oxnard, il ragazzone grande e grosso, un po' lento a comprendere, che nella sua vita, secondo il padre, "prenderà solo calci in culo"! Poi Joe, il ragazzino travolgente che dopo anni di silenzio a causa di una brutta esperienza, ritrova improvvisamente la parola alla vista di Oxnard. Il percorso e l'evoluzione di questi due protagonisti è davvero ben costruita: due anime spezzate, imperfette che conoscono i loro limiti ma li affrontano, che cercano di superarli per il bene degli altri. E poi Gordo, Carter, Chris....davvero vorrei nominarli tutti perché non ce n'è uno che non mi sia piaciuto, anche gli antagonisti perché sono davvero cattivi.
Ed infine, il legame! I protagonisti sono licantropi e l'autore dà molta importanza al legame tra i componenti del clan,  un legame che è suono, colore, sapore, un legame talmente forte  e descritto così bene che esce dal libro e prende anche il lettore. Ed è così che mi sono ritrovata parte del gruppo a sostenere, ad affiancare, a lottare per il mio alpha, che poi, nel mondo reale, è lottare per la propria famiglia, per gli amici, per la propria identità.

Una lettura coinvolgente ed emozionante che mi ha regalato momenti di tensione ed ansia, dolcezza,  allegria, sofferenza, avrei voluto non arrivare mai alla parola "fine" perché mi sono affezionata ai personaggi tanto da sentirne già la mancanza.
Per fortuna, il libro fa parte di una serie anche se è auto conclusivo così spero di ritrovare tutti nuovamente nel secondo volume!!
-----------------

Ecco il calendario con tutte le tappe


2 commenti:

  1. felice che ti sia piaciuto! Anch'io ne sento già la mancanza, infatti non vedo l'ora che esca il libro di Gordo ;_;

    RispondiElimina
  2. sono contenta che sia piaciuto così tanto anche a te!

    RispondiElimina