venerdì 19 marzo 2021

INTERVISTA CON LE VAMPBLOGGER #22

Buongiorno lettori
 Siamo già il 19 del mese quindi ritorna l'appuntamento con   l' Intervista con le vamp blogger




Il libro più votato è stato Crave di Tracy Wolff ed ora, io, Chicca, Dolci Chiara vi raccontiamo cosa ne pensiamo attraverso l'intervista!

--------------------------
  


CRAVE                                                  
                                            
DI TRACY WOLFF

EDITORE: SPERLING & KUPFER
PAGINE: 450 
GENERE: PARANORMAL YOUNG ADULT

TRAMA: 
In seguito alla morte improvvisa dei genitori, Grace è costretta a lasciare la sua amata San Diego e trasferirsi in Alaska, terra di cui non conosce praticamente nulla. Il primo impatto non è dei migliori: un atterraggio da panico su una pista ghiacciata e un viaggio rocambolesco a bordo di un gatto delle nevi, a temperature polari. Tuttavia, quando arriva alla Katmere Academy, la scuola esclusiva di cui suo zio è preside, la ragazza non può che rimanere a bocca aperta alla vista della sua nuova casa: un maestoso castello con le torri che svettano nel cielo nero. Ma l'incanto svanisce in fretta. Tempo un quarto d'ora e Jaxon Vega, il leader indiscusso della scuola, la minaccia e le intima di tornarsene da dove è venuta. Benché indignata e confusa dalle sue parole, Grace è affascinata da quel ragazzo misterioso, con il volto solcato da una cicatrice e gli occhi scuri che celano a stento una grande sofferenza. E decide di scoprirne ogni segreto. Più indaga, però, più si rende conto che Jaxon e i suoi compagni sono tutto fuorché comuni studenti e che alla Katmere Academy niente è come sembra. Quando il soprannaturale fa irruzione con prepotenza nella sua vita, Grace si aggrappa disperatamente all'unica cosa che considera reale: i sentimenti che prova per Jaxon. Saranno sufficienti a permetterle di sopravvivere in un mondo in cui i mostri esistono e non si nascondono sotto il letto?

---- L'INTERVISTA ----

1. A QUALE GENERE APPARTIENE IL LIBRO?
 E' un paranormal young adult.
 

2. COSA PENSI DEI PROTAGONISTI?
Grace ha appena perso i genitori in un incidente stradale ed è costretta a trasferirsi dall'assolata San Diego  alla gelida Alaska dove vivono lo zio e la cugina. Un cambio decisamente drastico ma mi è piaciuto come Grace affronta la situazione, quasi ridendo di se stessa. Comunque, è una ragazza complessivamente in gamba, coraggiosa, altruista.
Jaxon...l'enigmatico, glaciale ed oscuro Jaxon....all'inizio fa quasi paura, poi diventa un tenero cucciolone, da far venire il diabete come dicono i suoi amici! Comunque, mi è piaciuto: la sua posizione all'interno dell'ordine dei vampiri è un bel peso e spesso deve compiere azioni non facili per mantenere l'ordine ed il bene di tutti.

3.PERSONAGGIO PREFERITO?
Non c'è un personaggio che ho apprezzato in particolare.


4.PERSONAGGIO PIU' ODIATO?
Potrei dire Lia ma a dir la verità per lei ho provato pena più che odio.

5. CHE EMOZIONI TI HA SUSCITATO LA LETTURA?
Un po' di tutto: allegria, tensione, noia, confusione, gioia. 

6. PUNTI DI FORZA?
Secondo me è interessante che il collegio si trovi in Alaska, in mezzo al freddo e alla neve. 
Ho apprezzato molto la vena di suspense che ci fa stare sull'attenti per capire chi vuole uccidere Grace.
Mi sono piaciuti anche i molti riferimenti a film e romanzi famosi.
Aggiungo anche il finale che mi ha lasciata a bocca aperta perché m'immaginavo qualcosa ma non così. 


7. PUNTI DEBOLI?
Alcune scene sono veramente troppo infantili per il mio gusto e purtroppo la storia non mi ha coinvolto completamente.



8. COME HAI TROVATO LO STILE DEL/DELLA SCRITTORE/SCRITTRICE?
Stile semplice e scorrevole ma, ogni tanto, ridondante con frasi che si ripetono.

9. E' FACILE ENTRARE IN EMPATIA CON IL/LA PROTAGONISTA?
Abbastanza: è facile comprendere la sua confusione visto che si trova in una scuola nuova e rischia continuamente la vita ma anche la sua determinazione nel non lasciarsi sopraffare dagli eventi. In campo sentimentale ho avuto più difficoltà, soprattutto all'inizio perché le scene  ed i suoi comportamenti li ho trovati descritti in modo veramente banale. Per fortuna, nel corso della storia cambia leggermente.

10. QUALE AGGETTIVO LO DESCRIVE MEGLIO?
Giovanile.

11. A CHI LO CONSIGLI?
A chi piace il genere, a chi ha amato Twilight ed in generale ad un pubblico giovane.

12. QUANTE STELLINE GLI DAI?
Sono un po' indecisa ma credo che mi fermerò a 3,5

13. COSA NE PENSI DELLA COVER? 
Mi piace, è d'impatto il fiore bianco macchiato di sangue sullo sfondo nero.

14. CITAZIONE PREFERITA? 
---------

-----------------

Ed ecco il modulo per votare il libro protagonista della prossima intervista

4 commenti:

  1. Per me una buona lettura, anche se troppo young.

    RispondiElimina
  2. le similitudini con Twilight le abbiamo notate tutti. Comunque sono molto vicina al tuo pensiero

    RispondiElimina