giovedì 8 ottobre 2015

REFLECTIONS - RECENSIONE

TITOLO: REFLECTIONS: UNA RAGAZZA, DUE DESTINI,      UN'UNICA SCELTA

AUTRICE: KASIE WEST

EDITORE: DE AGOSTINI

PAGINE: 400

PREZZO: € 12.67 CARTACEO

                   €   6,99 EBOOK


TRAMA
Mi chiamo Addison Coleman. Ho diciassette anni, una massa di riccioli biondi e un potere straordinario: riesco a vedere il futuro. Di solito non amo approfittare di questa capacità, ma da quando i miei genitori hanno deciso di divorziare le cose sono cambiate. Mi sono trovata davanti alla scelta più difficile di sempre – con chi di loro sarei andata ad abitare? – e ho iniziato a indagare il futuro. Un’Indagine di sei settimane per capire quale fosse la migliore delle mie alternative. O almeno così speravo. Perché l’Indagine si è rivelata molto più complicata del previsto. Due ragazzi hanno stravolto la mia vita, o forse sarebbe meglio dire… le mie vite. Due ragazzi di cui è impossibile non innamorarsi. Duke è come un mare in tempesta, travolgente e affascinante. Gioca a football e non sa ancora in quale college andrà il prossimo anno. Trevor è come una notte d’estate, dolce e spensierato. Vorrebbe ricominciare a giocare a football e disegna fumetti. Uno riesce a farmi perdere la concentrazione con un solo sguardo. All’altro basta una parola per farmi battere il cuore all’impazzata. Ed è per questo che scegliere tra i miei due futuri alternativi non sarà affatto facile: perché qualsiasi decisione prenda, dovrò dire addio a uno di loro.

SORSEGGIANDO IL CAFFE'
Quante volte vi è capitato di pensare "E se.....", ad esempio
E se avessi scelto l'altra cassa....
E se fossi arrivata prima.....
E se avessi preso l'altra strada....
Sicuramente tante! Pensieri che ci vengono, di solito, quando qualcosa sta andando storto e quindi un'altra scelta forse sarebbe stata migliore. Forse, appunto! Non possiamo sapere cosa sarebbe successo, magari avremmo incontrato altri imprevisti ancor peggiori.
Bene, in questo libro l"E se...." può accadere e possiamo vedere anche le sue conseguenze!

Nel Texas, c'è una piccola città, Jackson, circondata da una catena montuosa, che in realtà è un ologramma, dove gli abitanti sono più avanzati, nel senso che hanno delle capacità mentali superiori: ognuno ha la sua abilità e ci sono modificatori di massa, modificatori d'umore, telecinetici, persuasori. E c'è Addison Coleman, sedicenne, divergente o detto banalmente chiaroveggente.
Addie non può prevedere il futuro in generale, ma, di fronte ad una scelta che la coinvolge personalmente, può effettuare un'indagine, cioè vedere e vivere nella sua mente come andranno le cose a seconda della scelta effettuata e di conseguenza scegliere la migliore.
Il giorno in cui i suoi genitori le annunciano la loro separazione, Addie viene posta davanti ad una difficile scelta: con quale genitore andare a vivere. Rimanere con la mamma, con la quale non ha un buon rapporto, a Jackson, quindi tra i suoi amici o andare con il papà, che adora, a Dallas, quindi tra i "normali".  Su suggerimento dei genitori, deve effettuare un'indagine per scegliere quale strada seguire. E così, a capitoli alternati, seguiamo sei settimane delle due possibili vite di Addie.

                                                                         In entrambe dovrà affrontare i problemi dell'amica del
cuore, Laila, ed un tipo losco indagato per omicidio. In entrambe, conoscerà un bel ragazzo: a Dallas incontrerà Trevor, dolce  e sensibile, ex quarterback della squadra di football del liceo a causa di un brutto infortunio. A Jackson, Duke, il quarterback della squadra, il più ammirato della scuola, affascinante e gentile. Le due possibili vite incroceranno anche le loro strade, grazie ad una partita di football tra le squadre delle due scuole ed è interessante vedere come le varie interazioni tra i personaggi vengono descritte a seconda della vita che stiamo seguendo. Alla fine dell'indagine, Addie dovrà fare una scelta: non sarà scontata, anzi, sarà molto difficile perché in entrambe soffrirà e in entrambe dovrà dimenticare qualcosa di bello. Provare a modificare i fatti nel vivere veramente la sua scelta,  non è detto che avrà un esito positivo, magari li peggiorerà o scatenerà altre irreparabili conseguenze. La migliore, o meglio, la meno dolorosa sarà l'unica strada percorribile.

Devo dire che tutto ciò che riguarda i salti temporali, la possibilità e l'impossibilità di cambiare il corso degli eventi mi ha sempre affascinato, fin da quando ho visto, da piccola, i film "Ritorno al futuro" e "Terminator". In fondo, ogni volta che Addie effettua una scelta, cambia il corso della sua vita, magari impercettibilmente ma questo non lo possiamo sapere finché le cose non accadono veramente!
L'autrice ha creato una storia originale, senza cadere nel banale o nell'assurdo e grazie ad una narrazione scorrevole e i capitoli alternati non si ha alcuna confusione nel capire di quale vita stiamo leggendo.




   

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Sì, molto originale rispetto ai "soliti" Young adult

      Elimina
  2. Ho visto tantissime recensioni di questo libro ma la tua mi ha convinta a metterlo subito in wishlist. Anche a me interessano i salti temporali e cose simili e quindi credo che questo libro faccia proprio per me! Ciao ^^
    -Aranel

    RispondiElimina
  3. ecco adesso sono ancora più curiosa ...

    RispondiElimina
  4. Ho questo libro in WL da una vita ma non mi decido mai ad acquistarlo, forse è arrivato il momento di leggerlo! ;)

    RispondiElimina