lunedì 31 luglio 2017

OLTRE NOI L'INFINITO DI JAY CROWNOVER - RECENSIONE


OLTRE NOI L'INFINITO
Jay Crownover

Editore: Newton Compton
Prezzo: Ebook € 2.99, Cartaceo € 4.43
Pagine: 346
Genere: Romance, new adult
Serie: Tattoo series v.2

Trama: Con i suoi pantaloni di pelle aderenti, un profilo tagliente e un'aria misteriosa, Jet Keller è il protagonista delle fantasie più sfrenate di ogni ragazza. Ayden Cross è cresciuta accanto a tipi poco raccomandabili e di certo non ha intenzione di farsi abbindolare dagli occhi scuri e ipnotici di Jet. Ha paura di bruciarsi, ma, nonostante tutto, anche solo essere sfiorata da lui la accende. Jet non riesce a resistere alle gambe chilometriche di Ayden, infilate in quegli stivali da cowboy, che sembrano sfidarlo. Eppure, più gli sembra di esserle vicino, tanto più è forte la sensazione di non conoscerla. E nel momento in cui capirà di volerla a qualsiasi costo, dovrà fare i conti con qualcuno che ha un'idea di relazione completamente diversa dalla sua. La fiamma iniziale lascerà il posto a un amore duraturo, o consumerà i loro sogni lasciando solo cenere?

Recensione

Mi dispiace per Jet e Ayden, i due protagonisti, ma la loro storia seppur bella è quella che mi ha coinvolto di meno dell'intera serie.

Abbiamo già conosciuto Jet e Ayden nel libro precedente: Jet Keller è un caro amico di Rule e front man in una band heavy metal. Il genere musicale non è certo il massimo per dimostrare il suo talento, ma Jet è nato per stare sul palco: ha carisma, fascino e sicurezza da vendere. E' sicuramente il classico bello e dannato ma è anche un ragazzo che adora il suo lavoro, lo fa con grande passione e determinazione
Ayden Cross è la migliore amica di Shaw ed è una ragazza davvero in gamba oltre che bella ed intelligente. Sembra una ragazza con cui è meglio non scherzare: Jet lo sa, ma l'attrazione tra di loro è fortissima e forse, per una ragazza come Ayden, Jet potrebbe anche mettere la testa a posto.

Entrambi, però,  hanno problemi familiari, in particolare,  Ayden ha un passato oscuro e sofferto che tiene ben nascosto. E quando questo passato difficile torna a bussare alla sua porta, ritornano tutti i demoni che Ayden credeva di essersi lasciata alle spalle e la sua vita e quella di chi le sta vicino è in pericolo.

Dal punto di vista narrativo, non posso che confermare di apprezzare lo stile della Crownover così scorrevole e coinvolgente e la complessità delle sue storie che non sono solo semplici storie d'amore ma affrontano anche problemi sociali o familiari più o meno gravi. I personaggi sono sempre ben caratterizzati e sono tutto fuorché banali: ragazzi leali e con un grande senso dell'amicizia e della giustizia. Questa volta, però, non sono riuscita ad entrare in sintonia con  Ayden: pur capendo i suoi comportamenti, non li ho sempre condivisi e nella prima parte la storia tra Jet e Ayden l'ho trovata un po' noiosa, per fortuna nella seconda parte alcuni colpi di scena  vivacizzano l'atmosfera ed il tono cambia decisamente. 
A differenza di Ayden, ho apprezzato molto Jet che dimostra di essere un ragazzo attento, disponibile, altruista, un ragazzo che mette davvero il cuore in tutte le cose che fa
Il vero problema è che non hai mai neanche cercato di lasciarmi entrare ed è una merda, perché avrei potuto innamorarmi di te. Che cazzo, forse è già così!

6 commenti:

  1. Mi trovo daccordo con te Erica anche secondo me questa storia è un gradino in basso rispetto alle altre

    RispondiElimina
  2. Ciao Erica, quest'autrice mi incuriosisce perchè leggo sempra pareri ultra positivi, prima o poi mi deciderò a leggerla ;-)

    RispondiElimina
  3. eh capita che tra il mucchio uno non piaccia. Io ho un'adorazione per Jet, l'ho amato molto anche se il mio preferito rimane Rule

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina