sabato 25 maggio 2019

COSA VUOI CHE TI DICA #38

Buongiorno readers,
ritorna l'appuntamento con  Cosa vuoi  che ti dica, la rubrica creata in collaborazione con Chiara di La lettrice sulle nuvole, Chicca di Libri in tavola , Dolci  di Le mie ossessioni librose e Manuela di Letture a pois.



Ogni due settimane siete chiamati a scegliere un argomento tra quelli che vi proponiamo e questa volta ha vinto

ATTREZZI MEDICI IN COPERTINA

Era l'argomento che speravo vincesse e mi sembrava di aver incontrato nella mia carriera di lettore svariati libri con bisturi in copertina. Ebbene, mi sa che tutti questi libri li ho solo sognati perché quello che vi propongo è l'unico che ho trovato!!!!



                                                      

CADAVERE NON IDENTIFICATO
DI PATRICIA CORNWELL
EDITO DA MONDADORI
GENERE: THRILLER
.
Richmond, Virginia: viene rinvenuto il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. L'autopsia non riesce a stabilire la causa della morte e la polizia non è in grado di identificarlo. Ma strani peli e segni di terrificanti rituali ritrovati sul corpo della vittima fanno pensare alla mano criminale di una creatura di cui non si vorrebbe neanche supporre l'esistenza. E' questo l'inizio di una nuova, terrificante sfida per l'anatomopatologa Kay Scarpetta.
----------------------------------

C'è stata una fase della mia vita nella quale leggevo solo thriller e la Cornwell era una delle mie autrici preferite e la protagonista Kay Scarpetta un mito. I suoi libri, però, non sono una passeggiata perché abbondano di scene macabre e se all'inizio non mi disturbavano affatto, con il passare degli anni  ho iniziato a trovarle troppo crude e le storie un po' ripetitive e mi sono piano piano allontanata dai suoi libri.


 Adesso vado a scoprire le scelte delle mie colleghe Chicca, Chiara, Dolci e Manuela 


E come sempre sarete voi a scegliere l'argomento del prossimo Cosa vuoi che ti dica, attraverso il modulo sotto riportato e nella pagina facebook con le emoji nel post che trovate fissato in alto. Avete tempo per votare fino al 4 giugno e l'8 giugno scopriremo l'argomento scelto

5 commenti:

  1. L'ho letto anche io, li ho letti quasi tutti della Scarpetta (anche io nel periodo thriller)

    RispondiElimina
  2. Erica mi trovi pienamente d'accordo con te. Stesso mio pensiero.i primi romanzi erano meravigliosi poi invece hanno cominciato da essere ripetitivi e senza più appeal.

    RispondiElimina
  3. Interessante, ci faccio un pensierino

    RispondiElimina
  4. E' una vita che non leggo più niente della Cornwell, ma i suoi libri mi sono sempre piaciuti, anche se quelli nuovi secondo me sono un po' al di sotto dei suoi standard... ma ne leggerò sicuramente ancora qualcuno, magari approfittando dell'estate (che si spera stia arrivando!!)

    RispondiElimina