venerdì 28 giugno 2019

CI PROVO CON #3

Buongiorno readers,
oggi ritorna la rubrica CI PROVO CON ideata da Chiara - La lettrice sulle nuvole,  con la quale proviamo a leggere un libro di un autore/autrice mai letto.

La rubrica è mensile e fissata per il 28. Chi vuole partecipare è ben accetto, non è poi obbligatorio essere presenti tutti i mesi.
Questo mese mi è andata bene.....



SEX, NOT LOVE
Vi Keeland

Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: Ebook € 7,99 Cartaceo € 10,96
Pagine: 295
Genere: Romance

Trama: Hunter e Natalia si incontrano al matrimonio di amici comuni. Tra un lancio del bouquet, un brindisi e un ballo, l'attrazione è immediata. Dopo una serata divertente e un paio di baci mozzafiato, i due si salutano: Natalia torna a New York, mentre Hunter rimane in California. Di lei, gli resta tra le mani un numero di telefono... sbagliato. Quasi un anno dopo, i due si rincontrano in occasione della nascita della prima figlia dei loro amici e la chimica tra loro è immutata. Questa volta, però, Natalia, ancora determinata a tenere le distanze, rispedisce Hunter a casa con il numero di telefono... della madre, non immaginando neanche lontanamente che lui possa volare fino a New York e presentarsi a casa dei suoi per la cena di famiglia della domenica. Così, quando il lavoro di Hunter lo porta nella Grande Mela per alcune settimane, perché non lasciarsi finalmente travolgere dalla passione? In fondo è solo sesso, non amore. Almeno per ora... 
Insieme.

Recensione

Mi sono avvicinata a questa autrice e a questo libro su suggerimento di Chiara de La lettrice sulle nuvole.
Grazie Chiara perché è stata davvero una bella lettura, proprio quello che mi serviva per superare il blocco che mi era venuto la settimana scorsa.

Sex, not love...un titolo particolare che riassume, però, molto bene il rapporto tra Hunter e Natalia, i due protagonisti.
Hunter è .....di tutto di più.....bello, affascinante, intelligente, divertente, generoso, affidabile, ricco....ed insistente: la pazienza e la perseveranza non sono doti così comuni in un uomo ma Hunter possiede anche queste! A dir la verità è un uomo che ha anche sofferto per la perdita degli affetti più cari ma lo nasconde molto bene.
Natalia è giovane, ha un ex marito in galera per truffa ed è matrigna di una ragazzina quindicenne che sembra odiarla a morte. La vita l'ha già messa a dura prova, ma Natalia cerca di fare sempre del suo meglio.

Sia Natalia che Hunter non vogliono una relazione: lei è già stata presa in giro dall'ex marito e deve imparare a riacquistare fiducia negli uomini, mentre lui ha già provato sulla sua pelle quanto sia facile perdere chi si ama e non vuole più lasciarsi andare. A dir la verità c'è anche un  altro motivo che però non voglio spoilerare, che capisco ma che non condivido assolutamente.

Si sono conosciuti al matrimonio dei loro migliori amici ma si sono scambiati solo un bacio; si sono rivisti dopo nove mesi e si sono scambiati un altro bacio. Natalia cerca di mantenere le distanze perché vede in Hunter un uomo davvero interessante e pericoloso per il suo cuore, ma l'attrazione tra i due è così forte che decidono di assecondarla mettendo bene in chiaro che è e deve rimanere solo una cosa fisica.

Magari la trama può essere un po' scontata ma ha sostanza,  è ben costruita ed equilibrata: non c'è solo passione, anzi tutt'altro, l'autrice affronta vari argomenti come, per esempio, le difficoltà di un genitore nel gestire un figlio adolescente e la cosa non è solo accennata ma ha un grande peso nella storia. Inoltre, i protagonisti sono davvero ben caratterizzati ed hanno un certo spessore: Hunter con la sua costanza, il suo saper accettare comunque un no dimostra di essere una persona affidabile e Natalia con la sua risolutezza nel mantenere le distanze da Hunter dimostra di essere una persona di carattere.

Una lettura scorrevole, intrigante e veloce e un'autrice di cui cercherò sicuramente di leggere altro

-----------------------------

Ed ecco tutti i blog che partecipano questo mese al Ci provo con. 



14 commenti:

  1. Che bella questa rubrica! Di Vi ho letto solo Beautiful Mistake, che mi è piaciuto molto :D Ho ordinato We shouldn't da ritirare il 28 settembre al RARE, perché la sua scrittura è proprio come piace a me: rapida e coinvolgente!

    RispondiElimina
  2. Chiara e i suoi consigli... però ci azzecca sempre :P Anche io ho in programma di leggerlo

    RispondiElimina
  3. Come sono contenta che ti sia piaciuto! Come sai io l'ho adorato

    RispondiElimina
  4. Bella rubrica e bella recensione ;)

    RispondiElimina
  5. Che bella recensione! Se ne parlate tutte così bene allora vale la pena leggerlo!

    RispondiElimina
  6. Questo lo devo leggere e non dico altro!!!

    RispondiElimina
  7. Una delle mie future letture. Spero solo non dover rimandare troppo

    RispondiElimina