lunedì 9 marzo 2020

BLOGTOUR "AURORA RISING" DI A. KAUFMAN E J, KRISTOFF - INTERVISTA AI PERSONAGGI FINIAN E ZILA


Buongiorno lettori!!!!
ultimo giorno del blogtour di Aurora rising di Kristoff-Kaufman e sono qui con un'altra tappa! La settimana scorsa vi ho parlato di uno dei personaggi, Finian, ed oggi ho il piacere d'intervistarlo, insieme alla sua compagna di squadra Zila Madran.

Prima qualche notizia sul libro

AURORA RISING
THE AURORA CYCLE_01
DI AMIE KAUFMAN E JAY KRISTOFF

EDITORE: MONDADORI
GENERE: FANTASCIENZA
DATA USCITA: 10 MARZO 2020
PAGINE: 300
TRAMA:
È l'anno 2380 e ai cadetti dell'ultimo anno dell'Aurora Academy sta per essere affidata la prima vera missione. L'allievo migliore della scuola, Tyler Jones, sa che, proprio in virtù della sua eccellenza, gli verrà concesso di comporre a suo piacimento la propria crew e per questo sogna già di reclutare la squadra perfetta. Peccato che, a causa del suo voler fare l'eroe a tutti i costi, come punizione gli vengano assegnati d'ufficio i cadetti scartati da tutti gli altri compagni. Il dramma è che non è nemmeno questo il problema principale di Ty, dato che, dopo aver risvegliato da un sonno che durava duecento anni Aurora Jie-Lin O'Malley, scopre che proprio lei potrebbe innescare una guerra millenaria e che, ironicamente, proprio lui e i suoi disperati compagni potrebbero essere l'ultima speranza per l'intera galassia.

INTERVISTA A FINIAN E ZILA


Mi fa davvero piacere che abbiate accettato di essere intervistati, apprezzo soprattutto lo sforzo di Zila che, da quanto so, è una ragazza di poche parole.
Z: (Sguardo fisso, lievissimo cenno della testa)
F: La fila dei nostri ammiratori e sostenitori è sempre stata......inesistente, ma sapevo che prima o poi sarei diventato famoso vista la mia avvenenza e prestanza!

Caro Finian, vedo che il sarcasmo e l'ironia non ti mancano mai, sbaglio se dico che sono il tuo scudo di difesa?
F. Mmmm, Signora perspicace. Fino a sei anni la mia vita è stata felice e normale ma dopo la malattia e l'esoscheletro che mi porto addosso tutto è cambiato. Ho iniziato ad essere il bambino diverso, quello con tanti problemi; la mia famiglia mi ha mandato a vivere con i nonni in una stazione orbitale dove la bassa gravità non avrebbe pesato sul mio corpo ed io mi sono sentito abbandonato. Anche all'accademia Aurora ho una stanza tutta per me sempre per lo stesso problema. Sono cresciuto solo, i miei unici amici sono stati i motori, le apparecchiature tecniche, con loro mi veniva facile "parlare", mi ascoltavano e rispondevano alle mie mani senza giudicarmi o compatirmi. Noi betraskani, con le nostre famiglie infinite, abbiamo bisogno di far parte di un gruppo, quello che io non ho mai avuto e sì, l'ironia, l'atteggiamento sarcastico e da stronzo mi hanno aiutato a sentirmi meno solo, meno diverso, meno compatito.

Tu, Zila, invece, cosa nascondi dietro al tuo mutismo, alla tua freddezza?
Z: Niente di particolare, penso, ragiono e agisco senza tante chiacchiere.

Ho capito, ma sembra quasi che tu viva in un mondo tutto tuo e spesso tu abbia qualche difficoltà d'interazione.
Z. Io so come si fa a stare con gli altri....lo sapevo...... a volte le persone sono costrette ad affrontare delle prove che le mettono a dura prova e cambiano per sempre la loro vita, il loro atteggiamento....io sono il cervellone della Squadra 312 e credo di svolgere il mio compito in modo egregio, il resto non conta.
F. E' un po' fuori di testa ma ce la teniamo così.

Durante le selezioni per la formazione delle squadre pensavate di non essere scelti da nessuno? E cosa avete pensato quando avete saputo che il vostro Alpha sarebbe stato Tyler Jones?
F. Ma ti rendi conto che come smanettoni sono stati scelti anche ragazzi che non sanno praticamente contare? Ci sono rimasto male, davvero, in fondo io sono uno dei più bravi. Anche Ragazzo d'oro (Tyler Jones) non è male, comunque: è un buon capitano, il migliore dell'Accademia dicevano, quindi non mi è dispiaciuto finire in Squadra con lui.
Z. A me non interessava in quale squadra sarei finita, una valeva l'altra. L'alpha Jones non è male, poteva andarmi peggio.

E adesso, dopo la vostra rocambolesca avventura, cosa pensate della Squadra 312 e dei vostri compagni di viaggio?
F. Ne abbiamo passate di tutti i colori ma per la prima volta mi sento parte di un gruppo: all'inizio insieme facevamo proprio schifo, diciamolo. Bravi nei nostri ruoli ma zero empaticità, poi abbiamo imparato a conoscerci, a fidarci uno dell'altro e a trovare la forza nella nostra unione.
Con Cat ho sempre scherzato facendola infuriare ma lei è davvero forte. Scarlet la adoro, è così bella e non mi ha mai compatito standomi vicina come nessuno ha mai fatto. Kal è meglio non farlo arrabbiare perché mi spezzerebbe in due solo con uno dei suoi sguardi. Tyler è un grande capitano. Aurora devo ancora capirla ma sa il fatto suo. E Zila è pazza ma invidio tantissimo il suo sangue freddo.
Z. Squadra tosta, apprezzo tutti, faccio il mio lavoro al meglio.

I due autori, Kaufman e Kristoff, hanno dedicato vari capitoli ad ogni personaggio ma non a te, Zila. Come mai? 
F. Io lo so!! Avevano paura che li facesse fuori con il suo disintegratore!!
Z. Io sono una di poche parole ed ho bisogno di imparare a conoscere bene chi mi sta vicino, quindi col tempo ne saprete di più.

Non voglio intrattenervi troppo, so che avete molte cose da fare. Vi ringrazio per essere stati qui e cara Zila, i tuoi orecchini a forma di pizza sono davvero fantastici!


----------------------
Spero che l'intervista vi sia piaciuta, trovate le interviste agli altri personaggi a questi link:

Aurora su La lettrice sulle nuvole
Cat e Scarlet su Gli occhi del lupo
Tyler e Kal su L'ora del libro

Non mancano le interviste ai lettori, ai traduttori e agli autori, vi lascio il calendario con tutte le tappe del blogtour ed i blog partecipanti. Da domani inizierà il review party e troverete la recensione qui nel blog.



9 commenti:

  1. Ma che brava anche tu Erica! Bellissima intervista

    RispondiElimina
  2. che simpatica, sei stata bravissima Erica

    RispondiElimina
  3. Gran bella intervista! Il romanzo però non mi incuriosisce, e non credo lo leggerò 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, prova a leggerlo perché è scritto bene ed è avventuroso e divertente

      Elimina
  4. Bella intervista. Finian mi piace come personaggio, Zila un po' meno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che Zila ci riserverà delle sorprese più avanti

      Elimina
  5. Bellissima intervista. Io sto leggendo Aurora Rising proprio in questi giorni e Finian è senza dubbio uno dei miei personaggi preferiti *^*

    RispondiElimina