venerdì 10 luglio 2015

GUIDA ASTROLOGICA PER CUORI INFRANTI - RECENSIONE

TITOLO: GUIDA ASTROLOGICA PER CUORI INFRANTI
AUTORE: SILVIA ZUCCA
EDITORE: CASA EDITRICE NORD
PAGINE: 439
GENERE: CHICK LIT
PREZZO: € 16,40 CARTACEO
                 €   4,99 (SU AMAZON QUI )

TRAMA
Trent'anni passati da un po', single (NON per scelta) e con un impiego che offre ben poche prospettive di carriera, Alice Bassi accoglie la notizia del matrimonio del suo indimenticato ex come il proverbiale colpo di grazia. Se non fosse ancora abbastanza, nella piccola rete televisiva per cui lei lavora arriva Davide Nardi. Sguardo magnetico e sorriso indecifrabile, Davide sarebbe il sogno proibito di Alice… peccato sia stato assunto come «tagliatore di teste». Insomma: non ce n'è una che vada per il verso giusto. Ma poi Alice incontra Tio, un attore convinto di conoscere il segreto per avere successo: l'astrologia. Non quella spacciata sui giornali, bensì una «vera» lettura delle stelle, che esistono proprio per segnalarci i giorni più favorevoli per la sfera professionale o per farci trovare l'anima gemella. Seppur scettica, Alice decide di provare e inizia a uscire con uomini compatibili col suo segno zodiacale. Però, stranamente, l'affinità astrale non le impedisce di collezionare incontri sbagliati, fallimenti imbarazzanti e sorprese di cui avrebbe fatto volentieri a meno. Come non impedisce a Davide di diventare sempre più attraente. Tuttavia a lui Alice non osa chiedere di che segno sia. Perché ha paura che la risposta la deluda o, peggio, che la illuda. E perché, in fondo, spera che l’amore non abbia bisogno delle stelle per trovare la sua strada


SORSEGGIANDO IL CAFFE'
Ci sono libri per i quali scrivere quello che si pensa viene spontaneo e altri per i quali non si riesce a trovare parole. Questo fa parte della prima categoria.
La prima volta che ho letto il titolo di questo libro ho pensato fosse veramente una guida, un saggio, poi mi sono resa conto che era un romanzo....e per fortuna!!
La protagonista, Alice bassi, è una donna intelligente, sagace, simpatica ma con una certa dose di "sfiga" per quanto riguarda le relazioni amorose: il suo problema non è trovare un compagno ma...tenerselo!

"Senti, è vero, sei un po' sfortunata in amore, ma.."
"Un po'? Un po' è come dire che la bomba atomica ha fatto un po' di vittime. Tio, io sto ai fidanzamenti come uno zoppo alla corsa ad ostacoli"

Ha una serie di ex che sono la fine del mondo, non per la loro bellezza, ma per la loro....beh...senza usare termini particolari basta dire che Carlo è detto Renegade, il rinnegatore di relazioni, Giorgio il Rambo de casa nostra, Alejandro, la cerniera più veloce del West!
Nonostante tutto Alice è abbastanza tranquilla, vive la sua vita con molta praticità e nei momenti più cupi ha sotto il letto il suo kit di sopravvivenza: una serie di videocassette dei film più romantici che siano stati girati.

Un giorno la sua vita viene sconvolta dalla conoscenza di due uomini:  Davide Nardi, il nuovo collega assunto per ridimensionare l'organico, che assomiglia a Richard Gere ma più alto, sguardo magnetico e capelli brizzolati e Tiziano, in arte Tio,  un attore della soap opera che girano negli studi dove Alice lavora, rete Mi-a-Mi.
Tio la introduce al mondo dell'astrologia, verso la quale Alice è sempre stata scettica. Per Tio tutto gira intorno ai segni, ai trigoni e alle mappe astrali. All'inizio Alice lo prende come un gioco, ma piano piano si fa incastrare e ammaliare dagli oroscopi e per lei non c'è più scampo: ad ogni uomo che conosce chiede come prima cosa il segno zodiacale per creare le mappe ed incrociarle con le sue per vedere se sono compatibili, anche se sembra che la sua mappa sia un vero disastro.

 Inoltre, l'unico uomo per il quale prova attrazione è il bello e misterioso Nardi, del quale però Alice non riesce a sapere il segno zodiacale perché lui ha una capacità di deviare le domande personali come nessuno. Il feeling tra i due è forte ma Davide, alias Passo di gambero, ogni volta fa un passo avanti e tre indietro, butta l'amo e quando Alice sta per abboccare lo tira indietro, d'altra parte si scopre che è un leone: uomo egocentrico con difficoltà ad impegnarsi seriamente.

Ma Alice, prima di essere ricoverata in una clinica per disintossicarsi dall'astrologia, riesce a  riprendere in mano le redini della sua vita, rendendosi conto che a volte teniamo certi comportamenti proprio per seguire cosa dice l'oroscopo e a ritrovare, quindi, la serenità perduta, lasciando perdere le mappe astrali e chissà che a quel punto anche l'amore vero possa fare capolino finalmente nella sua vita.

E' un romanzo effervescente e divertente: ho sempre avuto il sorriso sulle labbra durante la lettura.
La narrazione è scorrevole, il linguaggio corretto ed articolato. La scrittrice, tralasciando i personaggi principali, ha creato veramente una serie di "macchiette": dall'amica Paola, pratica e con i piedi per terra a Tio, la fata madrina di Cenerentola al maschile!
Consiglio sicuramente la lettura sia a chi non affronta la giornata se non ha letto l'oroscopo sia a chi " non gliene può fregare di meno" perché su un argomento così particolare e combattuto il libro accontenta un po' tutti.......e per la cronaca io sono CAPRICORNO ASCENDENTE PESCI!!!!

VOTO 9
 

5 commenti:

  1. Questo libro mi ispira. Magari potrei leggerlo per staccare un pò. E complimenti per la recensione! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! E' sicuramente una lettura rilassante!

      Elimina
  2. E pensare che ero veramente scettica! quindi tu dici che dovrei leggerlo? :D buona domenica
    Chicca

    ps grazie per aver inserito il banner del mio giveaway!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è da leggere! Buona domenica anche a te! Ciao

      Elimina
  3. Ho adorato questo romanzo: mi ha fatto divertire tantissimo, soprattutto per l'ironia usata dall'autrice per raccontare le avventure e le disavventure della protagonista!

    RispondiElimina