giovedì 19 ottobre 2017

REVIEW PARTY "LA CASA DEGLI SCANDALI" DI VICTORIA FOX

Buongiorno readers,
ho il piacere di parlarvi de La casa degli scandali di Victoria Fox, che esce oggi per la Newton Compton editore e che ringrazio per la copia cartacea!




LA CASA DEGLI SCANDALI
Victoria Fox

Editore: Newton Compton
Prezzo: Ebook € 4.99  Cartaceo € 10.00
Pagine: 410
Genere: Narrativa contemporanea, thriller


Trama: Los Angeles, 1978. Un evento tragico porta Vivien Lockhart, una famosissima attrice nota per le sue intemperanze, tra le braccia di Giovanni Moretti. Sembra che finalmente Vivien sia riuscita a guadagnarsi un po’ di serenità e abbia chiuso con i problemi, ma quando conosce la sorella di Giovanni, Isabella, tutto cambia. Il passato del suo nuovo marito getta un’ombra scura sulla loro vita. Toscana, giorni nostri. Lucy Whittaker ha bisogno di sparire, di cambiare aria. Per questo ha lasciato Londra in fretta e furia. Ma la sua nuova casa, il decadente Castello Barbarossa, è lontana dall’essere il paradiso romantico e isolato che si aspettava. A distanza di decenni, Vivien e Lucy si ritrovano intrappolate nell’idilliaca villa italiana. Per riuscire finalmente a scappare da lì, dovranno prima scoprire i segreti racchiusi all’interno delle mura del suo giardino.

Recensione

La casa degli scandali è una storia piena di misteri, segreti, tragedie, una storia che già dopo poche pagine mi ha coinvolto e intrigato ma che al tempo stesso mi ha angosciato e portato ad uno stato d'ansia continuo perché alcuni personaggi sono veramente inquietanti.

Tra le mura del castello di Barbarossa, appena fuori Firenze, s'intrecciano le vicende di Lucy, londinese in fuga da una tragedia di cui si sente colpevole e di Vivien, ex attrice americana sessantenne dal passato difficile e dal presente tormentato.
Ed è proprio la storia misteriosa di Vivien, da quando si è trasferita in Italia, ad avvicinare le due donne. Curiosità, ricerca della verità e strani fatti spingono Lucy a fare luce su cosa è accaduto nel castello Barbarossa. E questa ricerca diventa anche una ricerca ed una presa di coscienza di se stessa, un modo per capire le sue priorità e dare un senso alla sua vita, un modo per affrontare i suoi problemi.

Vivien ha avuto un'infanzia difficile con un padre-padrone e, dopo essere scappata di casa, è riuscita a diventare quello che aveva sempre desiderato, una famosa attrice, ma  solo il matrimonio con Gio Moretti, stimato medico, ha reso la sua vita soddisfacente. In Gio ha trovato l'amore, l'affetto che non ha mai avuto, ma che è costretta a condividere con una cognata, Isabella, malata dopo un incidente avuto da piccola. Ed è Isabella il fulcro di tutti gli avvenimenti: vittima indifesa, triste ed innocente o ragazza malvagia, subdola e calcolatrice?
Lui non ti apparterrà mai. Sarà mio per sempre
La narrazione è molto scorrevole; la storia viene narrata a capitoli alternati tra passato e presente, con chiusure ad effetto che mantengono alta l'attenzione. Con maestria vengono svelati tutti i segreti e sono davvero tanti, anche se mi aspettavo che ci fosse qualcosa di più, un segreto davvero sconvolgente. 
Non ho apprezzato molto i personaggi, li ho trovati poco grintosi e accattivanti, dal racconto emergono di più i lati negativi che quelli positivi dei loro caratteri.
Il finale, invece,  mi è piaciuto parecchio, l'ho trovato molto dolce e mi ha trasmesso finalmente un po' di serenità!

6 commenti:

  1. interessante...messo in lista.Grazie per aver condiviso la tua recensione.
    Ti aspetto da me Se fosse per sempre
    Un bacio, ale

    RispondiElimina
  2. Io li ho detestati i personaggi! Ho dato un voto basso al libro proprio per loro. La trama è fantastica però

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco non sono l'unica a non aver apprezzato i personaggi, però la trama, lo stile compensano più che bene!

      Elimina
  3. Mmh, ci devo pensare bene se leggerlo o meno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha...magari quando non saprai cosa leggere ci farai un pensierino!!

      Elimina