venerdì 14 aprile 2017

BLOGTOUR DUOLOGIA DEBORAH VIDALI - 5° TAPPA: RECENSIONE

Buongiorno readers,
oggi ho il piacere di ospitare l'ultima tappa del blogtour per la duologia di Deborah Vidali. Leggete fino alla fine perché legato al blogtour c'è anche un giveaway!




In questa tappa trovate la recensione ai due romanzi: prima di lasciarvi il mio pensiero alcune notizie sui due libri


L'IGNOTO EROTICO - SECRET LIVES

Deborah Vidali

Editore: Auto pubblicato
Prezzo: Ebook € 4.99
Pagine: 271/191
Genere: Erotic romance

Trama L'ignoto erotico Il vapore era notevole nel bagno turco e per entrare aveva dovuto procedere quasi a tentoni. A quell’ora della sera non c’era mai nessuno in quella parte della spa. Gli ospiti dell’hotel già nel salone a cenare e i diurni a casa con le famiglie. Così lei poteva rilassarsi ed eliminare le tossine accumulate nell’intera giornata senza che nessuno scocciatore la infastidisse. Le piastrelle a contatto con la sua schiena e il suo sedere, mentre si stava stendendo, erano calde e in breve tempo un piacevole torpore l’aveva avvolta. Era come sognare due mani morbide sulla pelle in un delicato massaggio. A salire dai piedi alle cosce e ridiscendere piano. E poi la pancia, il seno, come a sentirle veramente addosso. Quella nebbia ad avvolgere una figura che stava palpando il suo corpo in modo sempre più intimo. Era eccitata, umida fra le gambe di un desiderio pulsante. Voleva semplicemente l’appagamento, ma quel sogno non voleva ancora darglielo. Quel dolce sfregamento sulla sua parte più sensibile le procurava piccoli, impercettibili spasmi nel ventre mentre lei voleva di più. Ed ecco il di più in due dita ad infilarsi, ad esplorarla entrando e uscendo in un ritmo lento ed estatico. E poi un corpo a prendere possesso del suo, lentamente, a spingere ed entrare e arrivare in fondo fino a farla sentire piena. Aperti i suoi occhi a chiedersi se fosse solo illusione, allucinazione, delirio, quel piacere immenso che stava provando facendo sesso con un perfetto sconosciuto … 

Trama Secret lives “Alice e Orfeo”. Profondamente turbati dalla svolta presa della loro relazione intraprenderanno un viaggio verso la scoperta di confini sempre più estremi dell’erotismo e del sesso. Usciranno da quella casa con vista sul mare e si addentreranno nel mondo degli swinger club. Incontreranno nuovi personaggi e nuove realtà dove la depravazione è di casa. Vite segrete che faranno precipitare i protagonisti in un vortice morboso da cui sarà difficile uscire. Vizi e perversioni che impatteranno sulle loro carriere personali. Sentimenti contrastanti che li porteranno ad analizzare loro stessi, le loro manie, le loro paure, ma anche la loro voglia di riscatto e d’amore.

Recensione

Ho iniziato la lettura di questa duologia a mente aperta, non sapendo bene cosa aspettarmi anche perché titoli, cover e trame mi portavano verso un genere che non apprezzo particolarmente.

Vi posso dire che sono sì romanzi erotici, in particolare il primo, ma le scene sessuali sono descritte con cura e non cadono mai nel volgare o nel banale, e poi l'erotismo è solo il contorno  per un incontro tra due anime simili e per un percorso di crescita e scoperta di se stessi dei due protagonisti. 

Da una parte abbiamo Orfeo Asteri, scrittore belloccio e carismatico,  che dopo una grande storia d'amore a diciotto anni finita con un'amara delusione ha deciso di non innamorarsi più. Da quel momento ha solo donato il suo corpo e preso altri corpi ma niente più sentimenti, quelli li ha riversati nei suoi romanzi, nelle sue storie. 
Perché Orfeo è un uomo d'altri tempi, romantico, dolce, coccolone
Gli piacevano quei piccoli gesti, quell'interessarsi alla propria compagna, il fatto di dimostrare con piccole cose tutto ciò che provava
e se non c'è donna che meriti le sue attenzioni, lo meritano i suoi personaggi.

Dall'altra abbiamo Alice Regazzi, donna tanto bella quanto austera e fredda, senza grilli per la testa e molto professionale che, si ritrova malvolentieri a dover affiancare Orfeo nella stesura del suo nuovo romanzo di genere erotico.
Il primo incontro tra Alice ed Orfeo, detto "il pennivendolo" non si può dire che sia civile ed educato perché entrambi non vorrebbero dover lavorare insieme.

Alice, per lavoro, s'inserisce in una chat erotica ed incontra Nick che la sorprende descrivendole una fantasia sessuale all'interno di un bagno turco, luogo che lei ama frequentare. Alice è sconvolta, soprattutto perché le è piaciuto leggerla e si è eccitata come non le era mai capitato.  La donna si ritrova, così, a chattare ancora con Nick ed i loro "incontri" sono piuttosto bollenti. Alice scopre un lato di sé che non conosceva, si scopre passionale, fantasiosa, disinibita, prende maggior coscienza del suo corpo e di come usarlo. 

"nella mia vita non mi sono mai sentita così viva"

Tra Nick ed Orfeo, con il quale Alice, dopo le perplessità iniziali, instaura un buon rapporto d'intesa ed amicizia, nella donna avviene un rapido cambiamento e si ritrova ad essere più sorridente, più aperta e sempre più bella.
Ma non sarà solo Alice a cambiare: anche nel cinico Orfeo ci sarà una lenta presa di coscienza ma, per lui, il percorso sarà molto più tormentato e difficile.

Due personaggi singolari per i quali, tranne qualche dubbio iniziale su Alice che si lancia su incontri al buio senza porsi troppi problemi, ho provato simpatia. Due protagonisti che prendono coscienza dei loro limiti e, nella possibilità, si mettono in gioco anche sbagliando ma in questo li ho trovati molto reali.

Ho notato un'evoluzione ed una maturazione nello stile dei due romanzi: nel primo ci sono più dialoghi ed azione ed i passaggi tra i vari punti di vista non sono ben evidenziati,  mentre il secondo è più narrativo e riflessivo ed i punti di vista dei protagonisti sono ben chiari.

E' una storia intrigante e passionale che, a mio avviso, ci porta a riflettere sulla propria personalità e sulla propria coscienza.


GIVEAWAY

In palio ci sono ben cinque copie digitali di entrambi i romanzi.
Per partecipare poche e semplici regole:

1. Commentare tutti i post del Blog Tour, lasciando un indirizzo mail al quale contattarvi in caso di vincita;
2. Mettere mi piace alla pagina facebook dell'autrice https://www.facebook.com/Donnadiluce/ 
3. Essere iscritti come lettori fissi nei vari blog coinvolti nel Blog Tour;
4. Condividere dove si può.

Se avete perso una delle tappe precedenti vi lascio il calendario





Nessun commento:

Posta un commento