lunedì 11 ottobre 2021

PURCHE' SIA DI SERIE #25 - " GEMINA" DI KAUFMAN-KRISTOFF

Buon pomeriggio readers, 
dopo qualche mese rieccomi con la rubrica Purchè sia di serie
                           





ideata da Chiara La lettrice sulle nuvole. In cosa consiste? Semplice, ogni mese cerchiamo di leggere un libro di una delle tante serie iniziate e non ancora finite. Le recensioni potrebbero essere deliranti e contenere spoiler: se vi va di partecipare, basta chiedere!



GEMINA
A.Kaufman, J. Kristoff

Editore: Mondadori 
Prezzo: Cartaceo € 20,90 Cop flessibile € 17,10
Pagine: 672
Genere:  Fantascienza
Serie: Illuminae files v.2


Trama: Hanna è la viziatissima figlia del capitano della stazione spaziale Heimdall, Nik il rampollo di una famigerata famiglia di criminali. Chiusi nel luogo più noioso della galassia, non si aspettano certo che una squadra d'assalto della BeiTech invada la stazione. Invece succede. Tra predatori alieni che fanno fuori l'equipaggio un uomo alla volta, Hanna e Nik saranno costretti a collaborare per difendere quella che è ormai diventata la loro casa. E in gioco non c'è soltanto la loro sopravvivenza, ma il destino dei superstiti di Kerenza, e forse dell'universo intero.

Recensione 

Spettacolare, meraviglioso, fantastico!!
Dopo Illuminae non avrei dovuto rimanere così sorpresa da quanto questo libro mi avrebbe coinvolto ed invece sono rimasta nuovamente intrigata dalla storia e affascinata da quanto sia stato facile leggerla anche se scritta in forma di dossier, con resoconti di chat, di registrazioni video e di pagine di diario.

Poche pagine e mi sono ritrovata subito "catapultata" nella stazione spaziale Heimdall, presa d'assalto da una squadra della Beitech che vuole distruggerla affinché la Hypatia, con i sopravvissuti di Kerenza, non riesca a raggiungerla.

Protagonisti sono Hanna, Nick ed Ella.
Hanna è la figlia del comandante della stazione: una ragazza tanto bella quanto addestrata ad affrontare qualsiasi situazione. Hanna è davvero in gamba, ha coraggio da vendere e grande determinazione anche se all'inizio sembra solo una "civettuola con la puzza sotto il naso".
Nick potremmo definirlo un poco di buono perché la sua famiglia gestisce i traffici loschi della stazione ma, in realtà, non ha mai commesso nulla di grave: ho adorato il suo modo di fare un po' scanzonato soprattutto con Hanna da cui è attratto da sempre.
Il ruolo di hacker questa volta tocca ad Ella, la cugina di Nick: una quindicenne geniale anche se inferma a causa di problema alle gambe. Ella è una forza ed è impossibile non affezionarsi a lei.

I tre ragazzi si ritrovano a collaborare insieme nel tentativo di salvare la stazione e tra un colpo di scena ed l'altro è davvero una corsa contro il tempo: in questo volume c'è molta più azione del precedente e la storia è molto più complessa visto che si parla anche di "multiverso" , argomento che mi affascina tantissimo.
Nella seconda parte, entrano in scena anche i personaggi di Illuminae, Kady, Ezra ed Aidan ed è quasi come "ritornare a casa", ritrovare i vecchi amici è stato davvero piacevole.
Una storia adrenalinica, che lascia con il fiato in sospeso dall'inizio alla fine ed una volta iniziata è impossibile fermarsi se non alla parola "fine".

Oltre a questo, Gemina è un vero piacere per gli occhi: è un libro da sfogliare e risfogliare per ammirarne la costruzione ed i bellissimi disegni del diario di Hanna fatti da Marie Lu.
Adesso non vedo l'ora di leggere l'ultimo libro!

--------------------------


5 commenti:

  1. Ecco la fantascienza mi manca, lo ammetto non è il mio genere però quando hai scritto che è un libro da sfogliare per la costruzione ed i bellissimi disegni, beh, mi hai incuriosito. Chissà magari potrei farci un pensiero!

    RispondiElimina
  2. Una delle mie trilogie preferite e Gemina credo che sia il libro della serie che più ho amato. Assolutamente geniale

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso libro meravigliosa serie!

    RispondiElimina