venerdì 5 maggio 2017

5 COSE CHE...#51: 5 LIBRI CHE VORREI LEGGERE QUEST'ANNO


Buongiorno readers!
un'altra settimana sta per finire e ritorna l'appuntamento con la rubrica 5 cose che ideata dal blog Twin Books Lovers nella quale, ogni settimana, noi partecipanti scriviamo una lista di cinque cose su un argomento legato al mondo dei libri e del cinema. Per ulteriori informazioni vi rimando al post di presentazione QUI e vi ricordo che le iscrizioni sono sempre aperte. 
L'argomento di questa settimana  è

5 LIBRI CHE VORREI LEGGERE QUEST'ANNO
Cinque libri?!?!?!?! Solo?!?!?!?!' Oggi il post potrebbe essere infinito come la mia WL!!!!



1. RITORNO DA TE - J.L. ARMENTROUT

Sono due anni che aspetto questo secondo volume della Wicked series e finalmente è arrivato!!!

Ivy Morgan pensava di avere tutto sotto controllo, di aver eretto una barriera impenetrabile tra sé e il resto del mondo. Ma le sue difese sono crollate nel momento in cui ha incontrato Ren Owens. Coi suoi profondi occhi verdi e il sorriso da sbruffone, Ren ha fatto breccia nel cuore di Ivy, conquistandosi la sua fiducia. Anche perché, con lui, Ivy può finalmente condividere ogni aspetto della sua vita: Ren infatti è membro dello stesso, antichissimo Ordine di cui fa parte lei, perciò capisce bene cosa voglia dire passare le giornate fingendo di essere una ragazza come tante e le notti a combattere contro il Male che si cela tra le strade di New Orleans. Però tutto cambia quando Ivy scopre un segreto sulle origini della sua famiglia, un segreto che non può rivelare a nessuno, neppure a Ren. Perché, se lui ne venisse a conoscenza, dovrebbe ucciderla. Ben presto, quindi, Ivy sarà costretta a fare una dolorosa scelta: mentire all'uomo che ama e mettere in pericolo tutto ciò per cui hanno lottato insieme, o sacrificare se stessa per la salvezza del mondo intero…




2. RACCONTAMI DI UN GIORNO PERFETTO - J. NIVEN

Ho sentito molto parlare di questo libro ed è ora che lo legga!!

È una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodore Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola per capire come ci si sente a guardare di sotto. L’ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù, in bilico sul cornicione a sei piani d’altezza. Men che meno Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due anime fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d’auto. È in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine che li legherà nei mesi successivi. I giorni, le settimane in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese e l’amicizia si trasformerà in un amore travolgente, una drammatica corsa contro il tempo. E alla fine di questa corsa, a rimanere indelebile nella memoria sarà l’incanto di una storia d’amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti. Quel genere d’incanto che solo le giornate perfette sono capaci di regalare.


3. HYPERVERSUM - C. RANDALL

Ho scoperto quest'anno questa autrice con i due volumi della serie Millennio di fuoco che ho adorato e sono curiosa di iniziare quest'altra serie

Daniel ha una passione bruciante per un videogioco online, Hyperversum, che trasporta la sua fantasia nella storia. Dentro la realtà virtuale ha imparato a essere un perfetto uomo del Medioevo e conosce tutte le astuzie per superare ogni livello di gioco. Ian ha una laurea e un dottorato in storia medievale. Dalla morte dei suoi genitori è diventato parte della famiglia di Daniel. Al rientro da un soggiorno di studi in Francia, Ian raggiunge la sua “famiglia acquisita” per una cena e, naturalmente, per tornare a giocare col suo amico Daniel al loro video­game preferito. Davanti allo schermo non sono soli: ci sono il piccolo Martin, Jodie, la ragazza di Daniel, e, collegati da un altro computer, Carl e Donna. Mentre vivono la loro avventura virtuale nel Medioevo, vengono sorpresi da una tempesta che li tramortisce: Daniel, Jodie, Ian e Martin si ritrovano in Fiandra, nel bel mezzo della guerra che vede contrapposte Francia e Inghilterra. Si aprono per loro una nuova vita, nuove strade, un nuovo amore…



4. LA ROSA SELVATICA - J. DONNELLY

Ho letto i primi due capitoli (autoconclusivi) anni fa e mi manca quest'ultimo perché in biblioteca non riesco a trovarlo e come ebook costa troppo. Il cartaceo pure, ma non avendo gli altri due, che avevo preso in biblioteca, non ho intenzione di prendere questo

Londra, 1914. In seguito al tragico incidente sulle vette del Kilimangiaro, l'anticonformista e caparbia scalatrice Willa Alden taglia i ponti con il proprio passato e con Seamus Finnegan, l'uomo che l'ha salvata e che a lei è unito dalla passione per le imprese più estreme. Eroe delle esplorazioni polari, Seamus cerca di rifarsi una vita a Londra, provando a dimenticare quella donna che l'aveva sedotto, mentre Willa si rifugia in un angolo remoto del Nepal da cui contemplare e fotografare le cime dell'Himalaya per la Royal Geographical Society. Finché un evento improvviso la richiama a Londra, una città in fibrillazione per le tensioni che precedono la Prima guerra mondiale, dove Max von Brandt - l'enigmatico alpinista tedesco conosciuto in Nepal da Willa - è riuscito ad affascinare i salotti dell'élite e a carpire i segreti dei più influenti uomini politici. L'inatteso incontro tra i tre darà inizio a una serie di avventure che li porterà di nuovo a viaggiare, persino in Egitto e Siria al fianco di Lawrence d'Arabia, in un vorticoso succedersi di colpi di scena e sentimenti che intrecceranno sempre più saldamente i loro destini. Esploratori, furfanti, criminali, spie e alta società. Le vette incontaminate dell'Everest, Londra e il deserto del Nord Africa.

5. PER L'@MORE BASTA UN CLICK  - R. ROWELL

E' da tanto che ho questo romanzo in mente e non l'ho ancora letto. In compenso della Rowell ho letto Fangirl che non mi ha entusiasmato, ma questo , meno conosciuto, m'ispira un sacco!

Ci sono confidenze che non possono proprio aspettare la pausa caffè. Lo sanno bene Beth e Jeniffer, colleghe e amiche alla redazione del "Courier". Meno male che c'è la posta elettronica dell'ufficio per discutere di fidanzati artisti che si fanno mantenere, allarmi gravidanza, imbarazzanti abiti da damigella per matrimoni in cui non sei mai tu la sposa. Peccato, però, che la direzione del quotidiano abbia deciso di installare un sistema che monitora i computer dei dipendenti per evitare che si facciano i fatti propri nelle ore di lavoro. Ogni volta che un messaggio presenta una parola sospetta, finisce dritto dritto nella casella di posta di un temutissimo, quanto sconosciuto, controllore. La spia che si muove nell'ombra si chiama Lincoln: nerd dall'animo romantico, plurilaureato dal cuore infranto, non s'immaginava certo di dover ficcare il naso nelle e-mail dei colleghi quando ha risposto a un annuncio per un impiego da "addetto alla sicurezza informatica". Per fortuna, la corrispondenza tra Beth e Jennifer, che infrange regolarmente le direttive del giornale, gli tiene compagnia nei monotoni turni di notte. E lui, venendo meno ai suoi obblighi, nel loro caso non manda mai note di rimprovero. Perché le due ragazze sono inoffensive e simpatiche e le loro storie lo divertono. E perché ben presto si accorge di essere innamorato di Beth, senza averla mai vista. Ormai troppo preso per tirarsi indietro, non gli resterà che e uscire allo scoperto: ma come si fa a dichiarare un amore virtuale?

Questi sono 5 dei tanti libri che vorrei leggere! E voi? Avete qualche libro che sperate proprio di leggere quest'anno?

40 commenti:

  1. Ciao anche io devo recuperare il primo della Niven 😊

    RispondiElimina
  2. Ciao! Anche a me piacerebbe leggere qualcosa della Armentrout e/o della Niven :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della Armentrout ho già letto parecchi libri ed è troppo forte!!

      Elimina
  3. Anche io vorrei leggere quello della Niven, ce l'ho in casa da un sacco ormai. Quello della Rowell ce l'ho in WL ma non riesco a trovarlo, prima o poi ci mtterò le mani sopra, costi quel che costi! In mattinata pubblico anche io il post, se ti va di passare a sbirciare i miei titoli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello della Rowell l'ho trovato in biblioteca ma è una copia talmente presa male che no, non riesco a prenderla in mano

      Elimina
  4. Della serie della Armentrout ancora non capisco le scelte di Nord per la copertina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I problemi delle cover...valle a capire le case edirrici

      Elimina
  5. allora, il libro dell'armentrout non lo lessi all'epoca perchè aspettavo il seguito, siccome la nord fa casini con questa serie aspetto prima che escano tutti. raccontami di un giorno perfetto lo lessi appena uscì ma ad oggi non lo ricordo ahahah mi piaceva però...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, hai fatto bene a non leggerlo subito...io volevo aspettare ma non sono riuscita a resistere a suo tempo!!!!

      Elimina
  6. Raccontami di un giorno perfetto...piango!

    RispondiElimina
  7. Hyperversum è bellissimo!!! Io ho letto tutta la saga "vecchia" quando ero più piccola e li ho amati tantissimo! Ora devo buttarmi sulla nuova :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. M'ispira tantissimo questa serie e non vedo l'ora di trovare il tempo per leggerla!!

      Elimina
  8. Ciao Erica, non ho mai letto questi libri però "La rosa selvatica" mi attira molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps: Mi sono appena accorta di non essere tra i tuoi lettori fissi, così mi sono iscritta subito :)

      Elimina
    2. Grazie! I primi due volumi della serie della Donnelly sono appassionanti!!

      Elimina
  9. Ciao Erica!! Io devo continuare la serie di Hyperversum, soprattutto adesso che sono usciti i nuovi! Anni fa ho recuperato e letto i primi due e mi sono piaciuti veramente tanto! La rosa selvatica mi incuriosisce molto! E della Rowell non ho ancora letto nulla, anche se mi piacerebbe leggere qualcosa di suo per farmi un'idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì...non vedo l'ora di leggere la serie della Randall!!!!!

      Elimina
  10. Mi incuriosisce la rosa selvatica😊

    RispondiElimina
  11. Ho sentito parlare molto bene della saga della ARMENTROUT e credo che le darò una possibilità. Della Nives adesso credo di leggere Raccontami di un giorno di perfetto. Della Randall ho letto solo Gens Arcana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai iniziato la Armentrout aspetta la serie intera perché è dura aspettare anni

      Elimina
  12. Non ne conosco nessuno :( sembrano interessanti però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non capita solo a me di non conoscere manco un libro in certi post!!!

      Elimina
  13. Tra questi l'unico che ho letto è quello della Niven ma non mi aveva fatto impazzire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh bene almeno un commento non completamente positivo su questo libro

      Elimina
  14. La Armentrout e la Niven vorrei leggerli anche io. La Rowell, in questo libro, mi è piaciuta molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello della Rowell m'ispira davvero tanto!

      Elimina
  15. Ciao Erica!
    "Hyperversum" è in attesa sul mio scaffale dalla prima edizione, dunque... da 10 anni? :O Mamma mia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha..per la serie "meglio tardi che mai..."

      Elimina
  16. raccontami di un giorno perfetto è il tormentone del momento, ma a me non attira molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso è uscito anche un altro della Niven e sì, tutti lo stanno leggendo

      Elimina
  17. La serie Hyperversum è una di quelle che rimando da tanto, troppo tempo..prima o poi la leggerò e sicuramente la adorerò! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non vedo l'ora di iniziarla, ma ora sono alle prese con richieste e challenge e non riesco ad inserirla tra le letture...ma prima della fine dell'anno.....

      Elimina
  18. certo che scegliere solo 5 libri deve essere stato faticosissimo! :D

    RispondiElimina
  19. Io alla fine i miei 5 libri li ho scelti a caso perchè era impossibile fare una scelta tra i milioni che vorrei leggere! :D Hyperversum l'avevo iniziato ma l'avevo dovuto lasciare a metà a causa di altri impegni e alla fine non l'ho più ripreso, spero di riuscire a leggerlo prima o poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hyperversum è un po' lunghetto e causa challenge e richieste faccio fatica ad incastrarlo!

      Elimina
  20. Ciao
    mi attira PER L'@MORE BASTA UN CLICK

    RispondiElimina