martedì 8 settembre 2015

SE MI AMI NON VALE - RECENSIONE

TITOLO: SE MI AMI NON VALE

AUTORE: JESSICA GUARNACCIA

EDITORE: AUTOPUBBLICATO

PAGINE: 199

PREZZO:  € 0,99 EBOOK

TRAMA:
In un freddo lunedì mattina un uomo e una donna si scontrano, litigano per il taxi e finiscono per condividere la corsa. Quante storie d’amore sono iniziate così?
Beh, non è questo il caso.
Lui è Nicholas Vincent Marshall, ovvero il vicepresidente di una delle più grandi Società Immobiliari di Londra: affascinante, scapolo, cinico e incredibilmente ricco. La sua famiglia è molto potente e unita (davanti ai riflettori, almeno): in realtà suo padre vive per l’azienda di famiglia, che ama più dei suoi stessi figli e di sua moglie; Nick non è ignorato solo perché è il legittimo erede della Marshall, ma proprio per questo è costretto a subire il rancore dei fratellastri, Alexander e Diana.
Lei è Sophie Clarke, un’anonima commessa in un Atelier di abiti da sposa: bella, imprevedibile e determinata. Tutto ciò che desidera è creare una propria linea di moda; ma il suo sogno l’ha allontanata dalla madre, la sola famiglia che le fosse rimasta. È arrivata al punto in cui non ha più niente da perdere, o almeno così crede.
Ma Sophie non è semplicemente “la donna del taxi”: è la futura cognata di Nick, ovvero colei che ha ammaliato il fratello dell’uomo, mettendolo letteralmente in ginocchio nel giro di due settimane; se Alex è troppo accecato dall’amore per vedere l’arrampicatrice sociale che ha di fronte, spetta a Nicholas smascherarla e impedire il frettoloso matrimonio.
Solo che in una settimana possono succedere tante cose, soprattutto se il promesso sposo è a Tokyo per lavoro e Mr. Marshall ha modo di passare un sacco di tempo con Sophie.
Così i due finiscono per diventare amici … finché non lo sono più.
Come puoi essere amico della donna di cui ti stai innamorando?
Però Miss Clarke non è quella che dice di essere e sarà Nick a pagarne le conseguenze.


SORSEGGIANDO IL CAFFE'
Siamo a Londra in un caotico lunedì mattina . E' in atto la corsa alla ricerca di un taxi e Nick e Sophie si avvicinano allo stesso. Nella confusione del momento, il caffè che ha in mano Sophie finisce sulla camicia di Nick; nonostante tutto, visto che vanno nella stessa direzione prendono entrambi il taxi. Sophie è una bellissima ragazza che lavora in una boutique di abiti da sposa, con la voglia di diventare una stilista e di poter avverare questo suo sogno a qualsiasi costo. Nick è uno degli scapoli d'oro, bello, ricco, determinato. La sera successiva i due si rincontrano alla festa di fidanzamento di Alex, il fratellastro di Nick e sorpresa....Sophie è la futura sposa!

Nick, inizialmente, ritiene Sophie un'arrampicatrice sociale anche se allo stesso tempo ne è attratto. Tra incontri casuali e non, i due trascorreranno molto tempo insieme e Nick avrà modo di cambiare idea sulla ragazza. Lei rimane, comunque, la fidanzata del fratello. Dove porterà tutto ciò? Sophie è veramente innamorata di Alex? Nasconde forse qualcosa? Vale la pena per Nick cedere ai suoi sentimenti?

La trama è abbastanza originale, un giusto mix di romanticismo, suspense e colpi di scena. La narrazione , invece, non mi è piaciuta affatto: a raccontare la storia è una terza persona che segue le scene e si scopre verso la fine del racconto essere uno dei personaggi secondari. Innanzitutto, crea un certo distacco con i personaggi, tra l'altro poco caratterizzati, non si riesce ad immedesimarsi, non c'è nessuna empatia; non si entra completamente nella storia, e tra l'altro sembra che la voce narrante a volte prenda in giro il lettore. Peccato perché, come già detto, la trama non è male.

VOTO 6

2 commenti:

  1. Non ho letto questo romanzo, ma recentemente ho letto "Facile come innamorarsi" della stessa autrice e l'ho trovata una lettura piacevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò a leggerlo, magari lo stile narrativo è diverso!

      Elimina